Ricevi tutte le notizie sulla tua città comodamente via e-mail!

Dalla rigenerazione urbana alla rendicontazione sociale: a L’Aquila il V Salone della Ricostruzione

L’AQUILA – E’ stata presentata stamani,  presso la Sala Riunioni ANCE L’Aquila, la quinta edizione del Salone della Ricostruzione, l’evento fieristico che raccoglie il mondo dell’edilizia in una grande e unica vetrina che si terrà a L’Aquila presso l’ex Agriformula, dal 7 al 10 maggio 2015.

L’evento è promosso e organizzato da ANCE Abruzzo, insieme ad ANCE L’Aquila, ANCE Chieti, ANCE Pescara, ANCE Teramo, e Carsa srl, in partnership con Bologna Fiere-SAIE.  Il progetto si sposa con l’interesse di contribuire alla ricostruzione del capoluogo  all’insegna della qualità e della sostenibilità, grazie a Officina L’Aquila, l’iniziativa che offre l’opportunità di un confronto tra il territorio aquilano e le imprese produttrici, nell’ambito di un laboratorio permanente fondato sulla qualità delle materie e sulla formazione dei professionisti.

Gianni Frattale, presidente ANCE L’Aquila, ha sottolineato l’importanza del Salone come un punto di riferimento nel panorama nazionale dell’edilizia legata alla ricostruzione. Frattale ha anche evidenziato come la quinta edizione del Salone ci sia in un momento critico per la ricostruzione post sismica e, per questo, ci si augura che l’evento possa essere l’occasione per attuare efficaci strategie di rilancio. Frattale aggiunge, inoltre, che per ricostruire nei tempi sono essenziali le risorse e, per questo il Governo, dovrebbe essere sempre più presente nell’erogazione continua dei fondi.

Il presidente di ANCE Abruzzo Enrico Ricci ha ricordato come il Salone della Ricostruzione unisca l’aspetto espositivo a quello della formazione e del confronto tra il mondo del lavoro e la filiera della ricostruzione:

“Il Salone della Ricostruzione intende favorire e sviluppare un confronto produttivo di idee e progetti tra Istituzioni, Enti e operatori del settore, pubblici e privati. L’evento, che ogni anno si rinnova, quest’anno si concentra sulla rigenerazione urbana e sull’ecosostenibilità in una politica di recupero del costruito e riduzione del consumo del suolo. Lo scopo è quello di aiutare una densificazione urbana ed evitare la desertificazione”.

I temi cardine del quinto Salone della Ricostruzione sono quindi la rigenerazione urbana, la bioarchitettura, l’antisismica e la rendicontazione sociale.  Su questi temi un importante contributo è stato dato dall’Architetto Mario Cucinella, fondatore della S.O.S., School of Sustainbility, volta alla formazione di nuove figure professionali nel campo della sostenibilità. Si tratta della prima scuola professionale post – graduate per la sostenibilità in architettura.

Il Presidente di Carsa srl e coordinatore del Salone, Roberto Di Vincenzo, ha spiegato come l’evento, con Officina L’Aquila e con il Comitato promotori, sia un’assemblea che riunisce tutti gli attori che operano nel settore della ricostruzione con l’obiettivo di dare il via ad un’azione di rendicontazione sociale, oltre che tecnica ed economica, nel processo di ricostruzione.

Il Salone, inoltre, si mostra anche come un laboratorio dedicato alla nuova progettualità in cui le rappresentanze istituzionali, imprenditoriali, associative e formative impegnate nella ricostruzione si muovano insieme per attuare strategie per il rilancio del territorio.

Presente all’incontro di stamani anche il Sindaco dell’Aquila, Massimo Cialente, che ha colto l’occasione per ricordare “l’approccio dilettantistico del Governo centrale” nel nominare figure specifiche per seguire la ricostruzione aquilana e nel tenere nel cassetto la Legge Legnini sulla ricostruzione, per la quale il Comune intende chiedere non solo che venga presa in considerazione, ma che venga emanato un decreto.

Daniele Becci, vice presidente Unioncamere Abruzzo, ha messo l’accento sull’occupazione che, nel settore dell’edilizia, potrebbe avere a L’Aquila una forte crescita.

Alla presentazione sono inoltre intervenuti Paolo Esposito, titolare Ufficio Speciale per la Ricostruzione dei Comuni del Cratere, Giampiero Marchesi, nuovo responsabile della struttura di missione della presidenza del Consiglio, Alessandra Vittorini, Soprintendete ai Beni Architettonici e Paesaggistici.

Commenta Ora:

Topics: , , ,

Persone: Alessandra Vittorini, Daniele Becci, Enrico Ricci, Giampiero Marchesi, Gianni Frattale, Mario Cucinella, Massimo Cialente, Paolo Esposito, Roberto Di Vincenzo

  • Notizie Correlate

    1. Picture: Rigenerazione urbana e bioarchitettura: i grandi temi del V Salone della Ricostruzione

      Rigenerazione urbana e bioarchitettura: i grandi t...

      L’AQUILA – Si terrà dal 7 al 10 maggio 2015 a L’Aquila il V Salone della Ricostruzione, ...

    2. Picture: A L’Aquila la terza edizione del Salone della Ricostruzione

      A L’Aquila la terza edizione del Salone della Rico...

      Grande attesa per la terza edizione del Salone della Ricostruzione, la più grande e importante vetri...

    3. Picture: Salone della Ricostruzione, dalla sala Officina L’Aquila parte la prima missione b2b in Algeria

      Salone della Ricostruzione, dalla sala Officina L’...

      L’AQUILA – La terza giornata del IV Salone della Ricostruzione, promosso da ANCE Abruzzo, insi...

    4. A L’Aquila la quarta edizione del Salone del...

      L’AQUILA – Dal 2 al 5 aprile 2014 torna a L’Aquila, presso l’ex Agriformula (Nucleo Indu... More →